“Colmare il cuore” di Pierfranco Bruni il 12 settembre a Modugno

di Franca De Santis

Martedì 12 settembre si terrà a Modugno la presentazione del volume “Colmare il cuore” di Pierfranco Bruni, nel sottotitolo “Itinerario con Benedetto XVI” viene marcato un processo di transizione in epoche e ottiche di interpretazioni. Pierfranco Bruni non lascia al caso ma indaga facendosi portatore equilibrista tra fede e ragione. La ragione è la contestualizzazione dell’uomo storico che dilania ogni metafisica e sa di poter contare sull’ideologia. Il sacro non ha bisogno della storia, perché ha la fede. La fede è l’incontro, e se vogliamo lo scontro/conflitto tra la certezza e il dubbio in una ontologia dell’anima che è la salvezza.

Il cesellare costante di “Colmare il cuore” risiede e si amplia nella forte e profonda insistenza di Bruni sulla riflessione di fondo qui rappresentata proprio dal rapporto Fede e Ragione. L’autore ci offre una visione del discutere tra la matrice di pensiero e se legame si tratta tra Giovanni Paolo e Benedetto marcando sulla discontinuità di Bergoglio.

Per Pierfranco Bruni la vera innovazione di Benedetto è la Tradizione che rivoluziona la modernità, ritenendo il relativismo la leggerezza e la fragilità contemporanea.