L’anima poetica di Pierfranco Bruni nel nuovo libro di Stefania Romito

di Franca De Santis

Quando un poeta diventa straordinario.

E’ difficile nell’attuale panorama letterario e filosofico trovare un autore che riesca a penetrare il caleidoscopico turbinio di emozioni e contraddizioni che ruotano vorticosamente nel nostro implacabile percorso terreno che siano tenuti a percorrere. Un percorso di distanze assenze che magicamente confluiscono in incontri di lune e di mari .

  • Stefania Romito ha voluto, in questo suo nuovo libro, addentrarsi nel pensiero poetico di Pierfranco Bruni ripercorrendo tratti salienti e significativi della sua vasta bibliografia. Edito da Passerino Editore, il volume si presenta in veste molto elegante con copertina lucida che ritrae il poeta in una immagine espressione di profondit√† unica che facendosi portatore di poesia indaga e vive le varie sfaccettature dell’io e del noi in termini aulici nel viaggiare gli amori e le malinconie.

Un libro in cui l’autrice, Stefania Romito, con la magistrale grazia che la contraddistingue, pone l’accento sui temi della memoria e della nostalgia, memoria che √® forma immanente in tutta la pubblicazione bruniana.

Oltre centosessanta pagine porteranno il lettore, fra interviste e riflessioni a spingersi oltre nel cogliere il senso di poeta scrittore che tenendo sempre il filo della tradizione risulta innovativo, rivoluzionario ma soprattutto straordinario.