Manzoni nella “Tradizione in viaggio” fa tappa a Telese Terme. 8 Luglio ore 19,00

L’elegante cornice di Telese Terme (BN) accoglierà un importante evento dedicato ad Alessandro Manzoni dal titolo “La tradizione in viaggio”. Un affascinante percorso tra letteratura e arte che si aprirà con i saluti del sindaco Giovanni Caporaso nell’ambito della rassegna letteraria “Borghi della lettura”.
L’evento, che si terrà l’8 luglio nella raffinata sede dei “Borghi della lettura”, in Viale Minieri a partire dalle ore 19:00,  rientra nell’ambito del Progetto Scientifico Nazionale “Manzoni 150” patrocinato, tra gli altri, dalla Camera dei Deputati e dal Comune di Milano. Progetto che vede l’adesione di numerosi istituti culturali e scolastici su scala nazionale.
Nel corso dell’incontro verrà presentato il Volume a più voci “Alessandro Manzoni – La tradizione in viaggio” (edito da Solfanelli Editore) per la cui realizzazione hanno collaborato una trentina di studiosi di elevato e riconosciuto merito scientifico. Un importante lavoro letterario che affronta le affascinanti tematiche manzoniane da diverse prospettive. A presentare il Volume saranno Franca De Santis, Presidente dell’Associazione culturale “Terra dei Padri”, tra gli enti patrocinanti il Progetto Scientifico Nazionale “Manzoni 150” e la giornalista e scrittrice Stefania Romito, curatrice del Volume “Alessandro Manzoni – La tradizione in viaggio”, Presidente dell’Associazione culturale “Ophelia’s friends Cultural Projects”, tra gli enti promotori del Progetto manzoniano.<br>Un appassionante excursus tra le tematiche manzoniane che vedrà interagire la letteratura con la suggestiva mostra dedicata alle realizzazioni sculturee realizzate dagli studenti della seconda classe del Liceo Artistico Pantini Pudente di Vasto, sotto la guida della docente Ylenia Paladino. Tra le sculture in mostra, cinque in tutto, vi sarà anche quella di Emanuela Corizzari, antichizzata con effetto rame, raffigurante il personaggio di Agnese.
La mostra nasce da un desiderio, da parte degli studenti del Liceo Artistico Pantini Pudente, di voler rappresentare la tematica della “Tradizione in viaggio” attraverso la creazione di sculture aventi per protagonisti i personaggi e le “immagini” simbolo del romanzo manzoniano. Le sculture realizzate in argilla, cotte a 1000 gradi e rifinite con diverse tecniche a freddo, nascono da una progettazione grafica con molteplici tecniche coloristiche. La mostra, che ha goduto della regia di Franca De Santis, ha ottenuto un grande successo di pubblico lo scorso 26 maggio quando è stata presentata a Termoli nel corso dell’incontro intergenerazionale fra arte e letteratura dal titolo “Ci siamo Ri-Promessi”, che si è svolto in presenza delle istituzioni.
Dopo i saluti istituzionali del sindaco Giovanni Caporaso, coordinerà l’incontro Antonio Alterio, Referente dei Borghi della lettura. Le letture saranno a cura di Ester Riccio.
Il “tour manzoniano” del Progetto Scientifico Nazionale Manzoni 150, coordinato scientificamente da Pierfranco Bruni, ha preso avvio a Milano, presso la sede dell’associazione Verso un Nuovo Rinascimento APS – Centro Leonardo da Vinci ArtExpo, tra gli enti promotori e si concluderà sempre nella manzoniana Milano, il prossimo dicembre, con un evento di altissimo prestigio che si terrà nel Tempio della cultura milanese (fondato nel 1872, la più antica associazione culturale e una delle prime in Italia) a suggellare un Progetto di grande spessore letterario ma soprattutto esistenziale.